Sostenibilità: il Parlamento UE adotta le nuove regole di rendicontazione - Exceed Italia

Sostenibilità: il Parlamento UE adotta le nuove regole di rendicontazione

Circa 50 000 aziende saranno coperte dalle nuove regole, rispetto alle attuali 11 700.

Tutte le grandi aziende dell’UE dovranno divulgare i dati sull’impatto delle loro attività sulle persone e sul pianeta e sui rischi per la sostenibilità a cui sono esposte.

La Corporate Sustainability Reporting Directive (CSRD), adottata oggi renderà le imprese più pubblicamente responsabili obbligandole a divulgare regolarmente informazioni sul loro impatto sociale e ambientale.

Il CSRD introduce obblighi di rendicontazione più dettagliati sull’impatto delle imprese sull’ambiente, sui diritti umani e sugli standard sociali, sulla base di criteri comuni in linea con gli obiettivi climatici dell’UE . La Commissione adotterà la prima serie di norme entro giugno 2023.

I nuovi paramentri che coinvolgono le aziende europee.

Oltre alle imprese già obbligate alla divulgazione di informazioni non finanziarie ( NFRD ) ora i nuovi parametri coinvolgeranno molte più imprese su tutto il territorio comunitario:

  • Dal 1° gennaio 2024 per le grandi imprese di interesse pubblico (con oltre 500 dipendenti) già soggette alla direttiva sulla rendicontazione non finanziaria, con scadenza 2025;
  • Dal 1° gennaio 2025 per le grandi imprese attualmente non soggette alla direttiva sulla rendicontazione non finanziaria (con più di 250 dipendenti e/o 40 milioni di euro di fatturato e/o 20 milioni di euro di totale attivo), con scadenza 2026;
  • Dal 1° gennaio 2026 per le PMI quotate e altre imprese, con segnalazioni in scadenza nel 2027. 

Il CSRD è una delle pietre miliari del Green Deal europeo e dell’Agenda per la finanza sostenibile e fa parte di una più ampia politica dell’UE volta a impegnare le aziende a rispettare i diritti umani e ridurre il loro impatto sul pianeta.

 

Exceed è in grado di affiancare la tua azienda verso il percorso della sostenibilità. Contattaci per conoscere tutte le soluzioni in ambito ESG e poterti confrontare con un esperto di Exceed gratuitamente!

 

Approfondisci i temi della sostenibilità su Exceed Italia:

 

 

Fonte: Parlamento Europeo

Pin It on Pinterest

Torna su